Imola: un diario italiano

Preparazione

In seguito al Meeting in Svezia, il gruppo di lavoro del nido e della scuola dell’infanzia Campanella si è riunito diverse volte in collettivo.
Come educatori e docenti ci siamo ritrovate per disseminare nel gruppo di lavoro i contenuti della formazione e del Meeting in Svezia, per leggere e tradurre documenti, pianificare attività, progettare il sito web.

Precedentemente al Meeting a Imola, abbiamo avuto altri incontri locali per organizzare il Meeting trasnazionale di marzo in Italia.
Abbiamo documentato le attività inerenti il progetto e gli scambi tra le scuole.

Imola: 14-16 marzo 2016

Domenica 13 marzo

Abbiamo dato il benvenuto a tutti I partners domenica sera, con una piacevole cena insieme abbiamo salutato gli amici conosciuti e avuto il piacere di conoscere i nuovi membri dei team!

Lunedì 14 marzo

Il lunedì mattina il Meeting è iniziato con la visita al nido e scuola dell’infanzia Campanella: abbiamo presentato brevemente i servizi nel saloncino, in seguito si è discusso a lungo sull’organizzazione scolastica, sul nostro progetto e orientamento pedagogico. Ci siamo poi divisi in sottogruppi per visitare entrambi i servizi. Abbiamo discusso rispetto alla nostra documentazione appesa sui muri in quanto utilizziamo molte foto e illustrazioni e tra i vari paesi sussistono molte differenze rispetto all’organizzazione dell’ambiente educativo.
Nel pomeriggio abbiamo fatto il punto della situazione. Ogni gruppo ha presentato le attività che ogni partner ha proposto durante la fase di preparazione e della disseminazione del progetto nelle scuole e sul sito web del progetto.

Martedì 15 marzo

Il martedì mattina si è tenuto il seminario con l’antropologa dell’università di Bologna dove si è discusso rispetto alle differenze tra cultura e culturalismo e su tutto ciò che può significare il termine “cultura”. Inoltre ci ha fatto riflettere su cosa significa etnicità e sulla difficoltà di definire cosa è e cosa non è etnico. Così il seminario è stato veramente molto interessante, specialmente le due attività (una individuale e una di gruppo) basate sulle nostre esperienze di vita e professionali.
Alla fine della giornata eravamo veramente stanchi ma soddisfatti del lavoro svolto.
Nella serata siamo stati a cena insieme, è stata una piacevole occasione per parlare insieme e conoscersi un po’ meglio!

Mercoledì 16 marzo

Il mercoledì abbiamo definito i punti comuni per sviluppare la parte del progetto definita “criteria 1” e il piano d’azione per il primo periodo e discusso rispetto a quello che dovremo fare. Nel pomeriggio abbiamo visitato la biblioteca comunale.
E’ stata una bellissima esperienza e non vediamo l’ora di recarci in Estonia in ottobre per incontrarci nuovamente e lavorare insieme!

In seguito al meeting…

Abbiamo adottato i criteri discussi durante il Meeting per progettare attività nei nostril servizi…

Si è tenuta un’assemblea con i genitori…

Il 12 aprile il gruppo di lavoro del nido e scuola dell’infanzia Campanella ha incontrato i genitori per parlare del Progetto “Let the children change the world”.
Abbiamo discusso rispetto all’esperienza a Moldnal e condiviso riflessioni rispetto alla lotta alle discriminazioni di vario tipo e sul concetto di “norma critica”.
In seguito abbiamo discusso del Meeting a Imola, focalizzato su “etnicità e religione”, sottolineando le differenze tra cultura e culturalismo, dopo ciò abbiamo a lungo riflettuto per arrivare a una chiara definizione.
I genitori hanno partecipato in modo molto interessato, si sono sentiti coinvolti e hanno posto una serie di domande sul progetto, organizzazione e struttura.
Abbiamo parlato con loro rispetto alle varie attività che verranno proposte, per esempio alcuni incontri che chiameremo “Le specialità di casa mia”; è stata una buona occasione per ascoltare proposte, trascorrere tempo insieme e conoscere meglio gli altri.